mercoledì 17 settembre 2014

August most played #teammostplayed

Rieccomi per un succulento post riguardante i "most played" di Agosto.

Ringrazio come sempre Chiara Golden Violet per aver creato questo splendido gruppo!

Ormai avvolta nella mia vestaglietta e con il pigiama lungo, i colori della mia pelle ad agosto, sotto il cocente sole della Sicilia, sono solo un ricordo.....

Qui una foto dei prodotti che ho usato di più nel mese di agosto tutti insieme, ovviamente in estate non uso il fondotinta, neanche quello minerale....ebbene si, questa è una piccola conquista, perchè prima il fondotinta non lo abbandonavo mai.



Il primo prodotto di cui ad agosto non sono riuscita a fare a meno, nonostante il sole e nonostante il riposo è stato il correttore....e non perchè le mie meravigliose e scurissime occhiaie fossero ancora con me, in estate per fortuna si vedono meno, ma perchè ho scoperto questo meraviglioso vasetto di Laura Mercier, il famosissimo (negli states) Undercover Pot, secondo solo al Secret Camouflage sempre di Laura Mercier.
sotto il coperchio della scatolina, che contiene uno specchio, ci sono due tonalità di correttore in consistenza diversa, quello a destra più cremoso per le occhiaie e quello a sinistra, più "ceroso" per le imperfezioni.
Sotto i correttori, ruotando, si trova la Translucent Powder che serve a fissare il correttore.
Io sono una che acquista correttori in modo compulsivo.
Dai meno costosi ai più lussuosi, ne ho non so neanche io quanti per tutte le tonalità di occhiaia.
Ma questo, mi ha stupita, lo uso ininterrottamente da quando l'ho comprato, copre perfettamente, non appesantisce, non segna...era quello che volevo! la tonalità che ho usato in estate è la numero 3...non troppo scura ma neanche troppo chiara (ad evitare l'effetto panda...).
In italia i prodotti Laura Mercier si trovano alla rinascente o alla coin.


Trovo un po' cari i prodotti Laura Mercier ma devo dire che vista la qualità valgono quello che costano.
l'undercover pot è sicuramente un prodotto che una volta finito, ricomprerò.


Passiamo agli occhi.
I prodotti più utilizzati del mese sono fondamentalmente tre, e non ripeto della mia matita nera Deborah perchè di quelle credo di averne comprate e finite millemila negli anni e rimango fedelissima.
 Ombretti: mini palette Mac facente parte del cofanetto "alla about nude" .

La foto non rende la bellezza dei colori, se conoscete le palette "veluxe pearlfusion" potrete avere una idea della luminosità ed iridescenza dei colori....
Questa mini palette è composta da un nero carbone abbastanza opaco, un verdone iridescente e un oro leggero ma luminoso.
Con l'incarnato baciato dal sole devo dire che stava davvero bene, con il pallore cadaverico di settembre non l'ho ancora sperimentata....

Utilizzatissimi ma non amatissimi il mascara e l'eyeliner Benefit, il mnascara in realtà lo trovo molto buono, ma rimango fedele al mio mascara Hypnose Drama che non riesco davvero a cambiare,

L'eyeliner invece lo boccio clamorosamente.
Non mi piace. NO!
Traccia una linea troppo spessa, è difficile dosare bene il prodotto e lo trovo molto scomodo.
A parte questo, come lato positivo, ha una durata ECCELSA,  difficilissimo da struccare anche con lo struccante oleoso!



Sulle labbra, ancora una volta un prodotto del cofanetto Mac,  un rosa delicatissimo, finish "Lustre" dal nome "soft savour"

Sul viso, non usando fondotinta, avevo iniziato ad utilizzare la BB cream So Bio pensando andasse bene per l'estate, ma ho fatto un errore sia per la consistenza che per il colore, ovvero ho preso il più coprente e l'ho preso troppo chiaro... :(
A casa in Sicilia ho provato questa BB cream effetto "abbronzato" e ho visto che sull'abbronzatura reale faceva un effetto niente male, la uniformava e la rendeva più omogenea e brillante.
Questa BB cream è di dior e la tonalità che ho usato io è la numero 2, rigorosamente applicata con il pennello duo fibre Real Tecniques che secondo me, per i fludi, è veramente il massimo.






E per finire con un tocco di luce sul viso ho usato in alternanza tra loro due prodotti:



Il soleil de tan Chanel è un sublimatore del colorito, va applicato su tutto il viso e opacizza esaltando decisamente l'abbronzatura.
La consistenza è particolarissima perchè è un misto di gel e crema che si fonde perfettamente con la pelle, io la applico sempre con il pennello e di solito sempre con un duo fibre.
Il mineralize skin finish mac invece lo usavo per dare luminosità prevalentemente sugli zigomi

La tonalità dello skin finish è global Glow, la finitura è assolutamente frost, quasi metallica, l'effetto è piacevolissimo e luminoso, anche qui devo dire che sul colorito cadavere che ho attualmente non credo farà lo stesso piacevole effetto. :D

E' tutto per Agosto, ringrazio ancora una volta Chiara e inizio già a pensare ai mostplayed di settembre!

baci a tutte.


Nessun commento:

Posta un commento