giovedì 14 giugno 2018

Le Revolution Volume il primo mascara creato con la tecnologia 3D

E' una vera innovazione il mascara che Chanel ha lanciato sul mercato da pochissimo.
Le Revolution Volume ha infatti un scovolino realizzato con la tecnologia 3D ed  è la prima volta che le stampanti 3D vengono utilizzate nel settore della cosmesi.



Chanel e il mascara 3D
Le stampanti 3D negli ultimi anni hanno trovato applicazione in molti campi di ricerca soprattutto scientifici. In ingegneria e medicina sono utilizzate per ricreare componenti meccanici o addirittura tessuti umani.




Dopo aver depositato il brevetto nel 2007, il brand ha iniziato ufficialmente a produrre il primo mascara con scovolino stampato in 3D. A seguito di una lunga serie di tentativi, Chanel è riuscita finalmente ad ottenere il prodotto perfetto. Si tratta del mascara Le Revolution Volume da poco arrivato nel Regno Unito.

La formula di questo mascara è stata arricchita con vitamine, polimeri e cere che promettono ciglia volumizzate, definite e a lunga durata. Ma la vera innovazione sta nello scovolino; è proprio quello, infatti, ad essere stato realizzato con la tecnologia 3D.




“La struttura a nido d’ape dello scovolino permette di prelevare la giusta quantità di prodotto. Stampato in un materiale unico, l’applicazione rilascia il mascara sulle ciglia alla prima passata. Con una sola applicazione, le ciglia risultano immediatamente volumizzate e senza grumi”.



La testimonial ufficiale della campagna per questo nuovo mascara Chanel è l’attrice americana Kristen Stewart. Purtroppo il mascara Le Revolution Volume per adesso è disponibile sono nel Regno Unito al prezzo di 28 sterline (circa 35 euro).

Nessun commento:

Posta un commento